Campo padel Torino

CAMPO PADEL TORINO



  Il padel è come il tennis? Com'è fatto un campo da padel? Se so giocare a tennis posso anche giocare a padel? Quanto costa giocare a padel?    

INDICE:


1.  IL PADEL E' COME IL TENNIS?
2.  COM'E' FATTO UN CAMPO DA PADEL?
3.  SE SO GIOCARE A TENNIS POSSO GIOCARE ANCHE A PADEL?
4.  QUANTO COSTA GIOCARE A PADEL?
5.  COME ARRIVARE?  

1.  IL PADEL E' COME IL TENNIS?



 Fra gli sport della racchetta, in questi ultimi anni sicuramente il padel è quello che più ha raccolto appassionati ed iscritti un po' in tutto il mondo. E quindi anche in Italia.
Al Masterclub 2.0 oltre al tennis, la palestra, le nostre piscine, potrai scoprire questo meraviglioso sport,
con i nostri 5 nuovi campi.
Rispetto ad altri sport con la racchetta (ping-pong, badminton, squash) il padel è sicuramente quello più simile al tennis per regole, strutture, attrezzature e modalità di gioco.
Ma nonostante ciò possiede alcune caratteristiche e peculiarità. Vediamone alcune.  

scopri tutte le nostre attività
http://www.masterclub20.it/novit%C3%A0-tennis-2020.html
http://www.masterclub20.it/palestra-torino.html
http://www.masterclub20.it/piscina-masterclub.html
http://www.masterclub20.it/piscina-e-bagno-turco.html

2.  COM'E' FATTO UN CAMPO DA PADEL?



Il campo da padel non è un semplice campo da tennis in miniatura.
L'area di gioco è un rettangolo di 10 metri di larghezza per 20 metri di lunghezza (misure interne), quindi decisamente più piccolo di un campo da tennis. Questo rettangolo è diviso a metà da una rete. 
Come per il tennis abbiamo la zona di fondo campo e le zone del servizio. Le linee di solito sono bianche o nere, in netto contrasto con il colore del pavimento.
Anche nel campo da padel la rete divide le due parti del campo, i pali della rete coincidono con i limiti laterali del campo (apertura, porta o struttura metallica) e non bisogna lasciare alcuno spazio tra le estremità della rete e i pali.  
A differenza del campo da tennis, il campo da padel è un rettangolo chiuso nella sua totalità. Le pareti permettono un rimbalzo regolare della palla ad eccezione delle zone metalliche dove il rimbalzo è irregolare.
Le pareti possono essere di qualsiasi materiale trasparente o opaco (cristallo, mattoni, ecc.). L'importante è che offrano la dovuta consistenza ed un rimbalzo regolare ed uniforme della palla.
La superficie del campo può essere in calcestruzzo poroso, cemento, legno, materiali sintetici o erba artificiale purchè la palla rimbalzi correttamente. Il colore del pavimento di solito è verde oppure blu.
Gli ingressi al campo sono situati su entrambi i lati o su un solo lato.
Ci possono essere una o due aperture per lato, con o senza porta.  
A differenza del tennis c'è una cosiddetta zona esterna al campo in cui si può giocare. Ogni laterale del campo deve avere due aperture di accesso. Non devono esserci ostacoli fisici che impediscano l'uscita.
Le aperture devono essere protette sui tre lati con un prodotto ammortizzante (es. gommapiuma).
Mentre esattamente come nel tennis, il campo da padel prevede l'illuminazione artificiale con almeno 4 faretti posti in cima a dei pali.    

3.  SE SO GIOCARE A TENNIS POSSO GIOCARE ANCHE A PADEL?



Sì, le caratteristiche tecniche e tattiche sono molto simili al tennis, pertanto un giocatore di tennis si troverà a suo agio entrando in campo da padel.
Se non hai mai giocato l'apprendimento è molto veloce e si inizia a praticare da subito.
La racchetta più piccola agevola un pochino i giocatori rispetto a quella da tennis.
Stessa cosa vale per la dimensione del campo dove, essendo di solito in doppio, i giocatori hanno meno porzione di campo da coprire.
Le regole, il punteggio e la modalità delle partite sono pressocchè identiche a quelle del tennis.
Sicuramente la spettacolarità del gioco del padel è dato dalla possibilità di usare le pareti laterali come sponde per colpi e scambi a dir poco entusiasmanti, come dimostrano moltissimi video su youtube e sui social. Inoltre al Masterclub 2.0 organizziamo partite fra i soci a seconda del livello di gioco e della disponibilità di orario.  

4.  QUANTO COSTA GIOCARE A PADEL?

Come nel tennis si possono fare partite di singolo (uno contro uno), ma la maggioranza delle competizioni sono di doppio (due contro due).
La quota per prenotare le ore di gioco è leggermente più bassa rispetto al tennis, considerato che la tariffa è divisa per 4 persone. Il prezzo va dai 25 euro all'ora, che diventano 37.50 euro per 90 minuti. In 4 persone (situazione più frequente) si va dai 6.50 € ad un massimo di 9.50 € a persona. Il numero di iscritti negli ultimi anni è cresciuto anche grazie al fattore economico.
Per giocare al Masterclub 2.0, troverai tutte le nostre tariffe nella sezione apposita.


  7.  COME ARRIVARE?

Ci trovate in corso Moncalieri 494, tra Torino e Moncalieri, a pochi passi da Nichelino, sulle rive del fiume Po. Raggiungibile comodamente con i mezzi, il bus numero 67 ferma proprio di fronte alla struttura.

Per ulteriori informazioni contattaci al numero 011/6610963 o tramite e-mail su info@masterclub20.it 
 

Continua a seguirci sul nostro sito e i nostri social:  
Facebook https://www.facebook.com/masterclub2.0/?ref=ts&fref=ts
Instagram https://www.instagram.com/masterclub2.0/
Youtube https://www.youtube.com/channel/UCksS-OzjeGggmBi3rX5YQ8A

 
Aggiornato il 01/04/2020


Altri circoli a Torino dove giocare padel:
www.monvisosportingclub.it
www.dlf.it
www.royalclubtorino.it
www.centrosportivorobilant.it
www.ronchiverdi.it
www.sporting.to.it 

Iscriviti alla newsletter