Estate Bimbi Torino

  ESTATE BIMBI TORINO 

Tempo di estate, tempo di vacanze e giochi per i più piccoli. Come far passare i mesi estivi in città ai nostri bambini facendo in modo che non ricadano nella noia e stiano in un ambiente stimolante? Al Master Club i bimbi vengono accolti come in famiglia, è importante che i più piccoli si sentano a proprio agio per aiutarli a vivere al meglio le esperienze che vengono proposte per loro e a fargli vivere con entusiasmo ogni momento della giornata. Il programma di ogni giorno è studiato in modo da essere dedicato a stimolare il loro sviluppo intellettivo e motorio.  
Tante attività sportive, come tennis, nuoto, beach volley e canottaggio scandiranno la giornata, intervallate da laboratori, ma soprattutto giochi. I bambini vengono divisi in gruppi in base all'età per favorire la socializzazione e la coesione del gruppo, diventando così un buon metodo per fare nuove amicizie e rendere l'esperienza ancora più piacevole ed indimenticabile.
Tutte le attività vengono coordinate dai nostri animatori con passione e dedizione nei confronti dei bambini. lo staff è composto da un team di giovani formati per accogliere al meglio i vostri figli e gestirne ogni esigenza. La struttura mette a disposizione diversi campi da tennis, campi da calcio, beach volley, padel, piscina interna ed esterna. Inoltre disponiamo di bar e ristorante, che ogni giorno servirà il pranzo con un menù dedicato ai bambini con ingredienti freschi e ricette leggere. Tutto è studiato nei minimi particolari per far vivere ai bambini un'esperienza unica ed entusiasmante.
Quali giochi faranno i bambini durante estate ragazzi? Ecco quindi qualche gioco interessante e coinvolgente per farvi un'idea di come passeranno la giornata i vostri figli. 

  1.     PALLA PRIGIONIERA  



  È uno dei giochi più conosciuti e diffusi. Si può giocare con un gran numero di bambini, dividendoli in due squadre. Il campo di gioco va diviso in due con una linea centrale e bisogna tracciare due linee in fondo ai due campi, che delimitano le prigioni. Le squadre devono cercare di colpire gli avversari, quando uno viene colpito deve andare oltre la linea della prigione dell'avversario.
Una volta in prigione bisogna cercare di liberarsi, colpendo un avversario. Se un giocatore prende la palla al volo, senza farla cadere, non viene eliminato, ma viene catturato colui che ha lanciato la palla.
Vince la squadra che riesce a far prigionieri tutti gli avversari.                  
 
2.     CACCIA AL TESORO




Una caccia al tesoro ben riuscita va accuratamente pensata e preparata con anticipo. È importante delimitare lo spazio in cui si svolgerà la caccia e definire le regole di gioco, che andranno elencate alle squadre prima della partenza. La prima cosa fondamentale è far sì che si crei lo spirito di squadra, ad esempio facendo scegliere a ogni squadra il capitano, il quartier generale e l'inno, che poi dovranno cantare alle altre squadre. Dopo questo momento inizia la caccia vera e propria, con indizi ed enigmi preparati dagli animatori. È bene che i bambini vengano seguiti da un animatore per squadra. Vince la squadra che riesce per prima a trovare il tesoro.              
   
  3.     LE SPUGNE  



  É un gioco con l'acqua adatto per le giornate estive molto calde, perché la doccia è assicurata. Servono due secchi pieni d'acqua, delle spugne e delle bottiglie vuote. I bambini vengono divisi in 2 squadre e si dispongono in piedi in fila uno dietro l'altro. Il primo della fila ha la spugna, la riempie d'acqua prendendola dal secchio e inizia a passarla ai compagni dietro, allungando le braccia sopra la testa. L'ultimo dovrà spremere la spugna nella bottiglia, raccogliendo più acqua possibile. Vince la squadra che al termine del tempo ha riempito di più la bottiglia. Una variante del gioco è farlo da seduti anziché in piedi e si possono utilizzare anche bicchieri se non avete le spugne.

  4.     RUBABANDIERA    



Un gioco molto conosciuto, adatto a grandi e piccini. Ci si divide in due squadre e ad ognuno viene assegnato un numero. L'animatore si dispone a  metà delle due squadre con una bandiera in mano e chiama un numero. I due membri delle squadre con il numero chiamato corrono per cercare di prendere la bandiera. Ogni volta che un giocatore riesce a prendere la bandiera viene assegnato un punto alla squadra e alla fine vince chi ha ottenuto più punti.                  

      5.     UNO DUE TRE STELLA



Particolarmente amato dai più piccoli, è uno dei primi giochi che i bambini imparano. Si può fare sia al chiuso che all'aperto. Uno dei bambini si dispone con il volto coperto contro il  muro o un albero, mentre tutti gli altri stanno in fondo alla stanza o allo spazio di gioco scelto. Tutti si muovono in avanti verso il bambino girato, che intanto dirà “uno due tre stella” e si gira, guardandoli. Tutti devono stare immobili. Se vede qualcuno che si muove, lo rimanda in fondo e deve ricominciare. Vince il primo che riesce a toccare il muro o l'albero e che prenderà il posto del compagno.                

          6.     GIOCO DELLA SEDIA



È il classico gioco con la musica divertente sia per i grandi che per i più piccoli. Si mettono in centro tante sedie quante sono le persone che partecipano meno uno. Parte la musica e tutti ballano liberamente nella stanza o nello spazio aperto circostante. Quando l'animatore stoppa la musica tutti devono correre a sedersi sulle sedie libere. Chi rimane fuori viene eliminato. Vince chi riesce a sedersi sull'ultima sedia rimasta. Se non avete a disposizione le sedie, potete fare questo gioco anche con altri oggetti, cuscini, fogli di giornale, tappeti                  

        7.     CONTINUA LA STORIA  



  È un gioco che si può fare sia al chiuso che all'aperto. L'animatore sceglie un titolo, ad esempio “il lago incantato” e inizia a raccontare una storia. A un certo punto si ferma e chiama uno dei bambini che dovrà continuare la storia. A sua volta il bambino si interrompe e chiama qualche compagno che la continuerà. Questo gioco si può fare a squadre. Quando tutti hanno aggiunto il loro pezzo di storia, si può mettere in scena la storia e poi rappresentarla davanti alle altre squadre, come in teatro.  

COME SCEGLIERE L'ESTATE RAGAZZI GIUSTA PER I BIMBI?

Non ti resta che telefonare allo 011/6610963, scriverci via mail su info@masterclub20.it o venire a trovarci per avere ulteriori informazioni!  

Per maggiori informazioni in merito alla giornata tipo di estate ragazzi:
http://www.masterclub20.it/estate-ragazzi-tennis-torino.html
Master Club 2.0 si trova in corso Moncalieri 494 a pochi passi da Nichelino, tra Torino e Moncalieri, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, la fermata del bus numero 67 si trova proprio di fronte alla struttura.

ACQUISTA ORA

Aggiornato il 24/03/2020

Altri centri in cui fare estate ragazzi a Torino sono: Villa Glicini - www.villaglicini.it - Riverside - www.riverside506.itRonchiverdi - www.ronchiverdi.itCus Torino - www.custorino.itCaprera - www.canottiericaprera.itEsperia - www.esperiatorino.it
Palestra con piscina interna


Piscina estiva


Tennis


Estate ragazzi Summer camp



Vik academy: tennis nuoto canottaggio



Ristorante


Beach Volley

Iscriviti alla newsletter